Home Politica Porto di Genova, Carena potrebbe diventare segretario pro tempore

Porto di Genova, Carena potrebbe diventare segretario pro tempore

0
SHARE

Il mandato di Giambattista D’Aste scadrà giovedì e ancora non è stato deciso il nome del suo successore per il ruolo di segretario generale dell’Autorità portuale di Genova. Tutti gli indizi però portano ad Alessandro Carena, ossia l’attuale direttore amministrativo dell’ente, che in passato ha già ricoperto proprio quel ruolo.

In merito alla questione della nomina del nuovo segretario generale si è espresso Giovanni Pettorino, commissario straordinario del porto di Genova. “La nomina del segretario generale è indispensabile, non può non esserci una figura che assolva tale funzione, e visto che scade prima di me mi regolerò di conseguenza in tempo utile.”

Porto di Genova, Pettorino “mancano i tempi tecnici per una nomina”

Per legge la delega non può essere tenuta dal commissario e secondo Pettorino la soluzione migliore sarebbe l’assegnazione di un incarico a una figura interna all’Autorità portuale di Genova che eserciti questo ruolo come facente funzione.

L’unica alternativa, sempre a detta del commissario straordinario, sarebbe una nomina, che però spiega Pettorino “va fatta per quattro anni e non credo che ci siano oggi i tempi tecnici e le condizioni per farla”.

In ogni caso oltre ad Alessandro Carena ci sono altri due direttori nell’Autorità portuale: Andrea Calcagno e Marco Sanguineri. Tuttavia la scelta di Carena sembra scontata.

Fonte: repubblica.it

Commenti

commenti