Home Politica Genova, Galletti “L’impegno per la sicurezza non finisce qui”

Genova, Galletti “L’impegno per la sicurezza non finisce qui”

0
SHARE

“Sono venuto a rendermi conto di persona dell’apertura dei cantieri”. Lo ha dichiarato il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti che si è recato a Genova per visitare i cantieri per le opere anti alluvione finanziati da “Italia Sicura”, la struttura di missione contro il rischio idrogeologico di Palazzo Chigi.

Galletti ha inoltre specificato che “l’impegno non finisce qui” né per il capoluogo ligure né per il resto del Paese. L’obiettivo è infatti quello di evitare nuove tragedie.

“Sappiamo che è un lavoro lungo e che richiederà anni ma se non si parte non si arriva mai” ha spiegato il ministro, sottolineando che il Governo ha investito molto su Genova, che risulta essere una delle zone più a rischio. “Stiamo facendo probabilmente una delle più grandi ristrutturazioni idrauliche che sia mai stata fatta in Italia” ha detto riferendosi al cantiere genovese.

Galletti: “orgoglioso di risolvere il problema”

Accompagnato dal sindaco Doria e dal governatore Toti, Galletti ha effettuato sopralluoghi sia sullo scolmatore del torrente Fereggiano che sul torrente Bisagno, che nel corso degli anni hanno provocato distruzione e morte.

“Sono molto orgoglioso che nel tempo riusciremo a porre rimedio a uno dei problemi che questa città ha vissuto in maniera drammatica” ha dichiarato Galletti che si è detto felice di far parte della squadra che risolverà un problema che per anni è sembrato irrisolvibile.

Fonte: ilsecoloxix.it

Commenti

commenti