Home Politica Genova, 2 mila contrassegni disabili in meno con il nuovo modello

Genova, 2 mila contrassegni disabili in meno con il nuovo modello

0
SHARE

Sono circa 7.800 i disabili che quest’anno hanno presentato domanda al Comune di Genova per il rinnovo del contrassegno dopo l’entrata in vigore del nuovo Cude, modello unico europeo del contrassegno disabili.

Fino al 2014, con l’applicazione del vecchio modello i contrassegni nel capoluogo ligure erano circa 2 mila in più. Sono questi i dati emersi nel corso dell’incontro formativo sul nuovo contrassegno che si è svolto stamani a palazzo Tursi. Evento che ha concluso il ciclo di appuntamenti organizzato nei vari Comuni liguri, per illustrare agli operatori la normativa per il rilascio e l’utilizzo del nuovo modello.

Genova il nuovo Cude mette in luce gli abusi del contrassegno disabili

“Siamo soddisfatti dell’applicazione della normativa europea” ha commentato la vicepresidente della Regione Liguria Sonia Viale, spiegando che il Cude ha messo in evidenza anche eventuali abusi. Molti cittadini che fino allo scorso anno godevano del beneficio, infatti, non si sono presentati a chiedere il rinnovo.

La nuova normativa serve a scoraggiare i furbetti? Difficile a dirsi, ha risposto l’assessore comunale alla Mobilità Anna Maria Dagnino, secondo cui le ragioni del mancato rinnovo possono essere varie.

Tuttavia bisogna precisare che dati i numeri ingenti il Comune era partito con un certo anticipo per avvisare i cittadini in merito alle modalità del rinnovo. A tal proposito era stato stampato anche un manuale destinato agli operatori, messo a disposizione degli altri Comuni tramite Anci Liguria.

Fonte: genova24.it

Commenti

commenti