Home Cronaca Genova, parte il progetto “un letto per la Sla”. Il primo malato...

Genova, parte il progetto “un letto per la Sla”. Il primo malato è già ricoverato

0
SHARE

Il progetto “un letto per la Sla” è andato in porto. Il primo malato è già entrato nella Residenza protetta Joy di via Berghini. Gli è stata messa a disposizione una stanza attrezzata e la palestra, nonché l’assistenza dell’associazione Gigi Ghirotti.

Si tratta di un servizio assistenziale di sussidiarietà che si affianca alle prestazioni assicurate dalle Asl. “Un letto per la Sla” è stato reso possibile grazie alla collaborazione della Gigi Ghirotti onlus e dei Rotary di Genova, che sono riusciti a raccogliere 32 mila euro. Cifra con cui si potranno sostenere i costi di un anno di ricovero.

Genova: l’associazione Ghirotti mette a disposizione 5 letti per i malati di Sla

Tuttavia va precisato che per l’avvio del progetto è stata fondamentale anche la donazione privata di 100 mila euro fatta da un professore universitario. Oltre a donare nuova dignità ai malati, il progetto cerca anche di dare un sostegno alle famiglie dei malati, poiché si accolla in parte l’impegno, continuo e costante, richiesto da una malattia tanto terribile.

Nonostante le tante donazioni in favore della ricerca scientifica, quasi non ci sono per l’assistenza, spiega Franco Henriquet presidente dell’associazione Gigi Ghirotti. Attualmente la onlus assiste circa 40 malati a domicilio e dispone di 5 letti convenzionati nell’hospice di via Montallegro, che dovrebbero essere destinati al ricovero a rotazione dei malati di Sla.

Tuttavia due di questi letti sono occupati da malati senza famiglia, che di conseguenza non possono essere dimessi. Una situazione che ha reso necessaria l’apertura di nuovi posti letto destinati ai ricoveri a rotazione.

Fonte: ilsecoloxix.it

Commenti

commenti