Home Cronaca Genova, organizzavano combattimenti tra cani. Arrestate cinque persone

Genova, organizzavano combattimenti tra cani. Arrestate cinque persone

0
SHARE

Facevano combattere i pitbull. In cinque sono finiti nel mirino della polizia di Genova, tra loro anche un imprenditore. Le indagini, cui ha preso parte anche la squadra Mobile della polizia di Imperia, sono partite in seguito a una segnalazione relativa all’imprenditore 33enne.

Pare infatti che l’uomo avesse la disponibilità di alcuni pitbull, di cui uno destinato ai combattimenti tra cani. Gli investigatori hanno quindi accertato che l’uomo ospitasse effettivamente in casa tre pitbull. Uno dei cani veniva tenuto quasi sempre segregato in una piccola recinzione o nel “trasportino”. L’animale venuta fatto uscire solo per pochi minuti al giorno.

Genova, scoperto allevamento abusivo di cani da combattimento

Pedinato a sua insaputa, sabato sera l’imprenditore genovese è andato in un circolo sportivo in provincia di Pavia, portando con sé il cane che teneva segregato. Qui ha incontrato un 40enne di Milano e altre persone che avevano portato dei cani.

Quando la polizia ha fatto irruzione all’interno del circolo, i cinque hanno tentato di scappare attraverso un cunicolo che porta alla taverna di una villetta in campagna, lasciando fuggire i cani. Gli uomini però sono stati fermati durante la notte e portati in questura.

Nel corso di una successiva perquisizione è stato scoperto un vero e proprio allevamento abusivo, dove si trovavano circa 40 cani di varie razze. Gli animali erano tenuti in gabbia e quasi tutti privi di micro-chip

Fonte: ilsecoloxix.it

Commenti

commenti