Home Cronaca Genova Banca Carige, Montani assente all’assemblea per il nuovo Cda

Genova Banca Carige, Montani assente all’assemblea per il nuovo Cda

0
SHARE

Si è tenuta stamani al Porto Antico l’assemblea che segna l’inizio di una nuova era per Banca Carige, ma all’appello manca l’amministratore delegato Piero Montani, assente per motivi di salute. In prima fila Vittorio Malacalza, accompagnato dai figli Mattia e Davide.

L’assemblea dei soci ha eletto il nuovo Cda, formato da 15 amministratori. Eletto presidente Giuseppe Tesauro, già presidente della Corte Costituzionale. A indicare il nome di Tesauro è stato proprio il primo azionista Vittorio Malacalza, che ricopre invece la carica di vicepresidente. A sostituire l’a.d. Piero Montani sarà invece Guido Bastianini.

Genova Banca Carige: all’assemblea il malcontento dei soci

Nel corso dell’assemblea il cfo Massimo Perona ha illustrato il bilancio 2015, ma durante il suo intervento è stato interrotto da un azionista che ha urlato: “Sono anni che non vediamo il becco di un quattrino”. Dopo Perona ha preso la parola il presidente uscente Cesare Castelbarco Albani, che ha letto gli interventi di alcuni azionisti pervenuti in forma scritta. Anche lui interrotto da un socio che lo invitato a parlare in italiano.

La parola è quindi passata all’avvocato Vincenzo Mariconda che in rappresentanza della famiglia Malacalza ha dichiarato “Prendo atto con rammarico dell’assenza di Piero Montani”.

Mariconda ha quindi sottolineato che la grande affluenza all’assemblea è “un segno molto importante della vicinanza e dell’attaccamento degli azionisti alla Banca”. Segno che secondo l’avvocato testimonierebbe una volontà di difesa, consolidamento e rilancio di Carige.

Fonte: ilsecoloxix.it

Commenti

commenti