Home Attualità Vigilantes e telecamere sui bus di notte contro aggressioni

Vigilantes e telecamere sui bus di notte contro aggressioni

0
SHARE
Genova: vigilantes e telecamere sui bus contro aggressioni

Guardie giurate a bordo degli autobus di notte. È questa la soluzione adottata in via sperimentale a Genova per garantire la sicurezza nelle linee notturne Amt, come stabilito dall’accordo sulle misure di sicurezza del personale siglato tra la società e le organizzazioni Sindacali Cgil, Cisl, Uil, Faisa e Ugl.

Una scelta presa anche alla luce dei recenti episodi di aggressione avvenuti nel capoluogo ligure, tra cui ricordiamo l’aggressione di qualche mese fa’ a un uomo pestato a sangue da un gruppo di ragazzi perché ritenuto omosessuale. Negli ultimi giorni, si è registrata anche un’aggressione nei confronti di un’autista, che la scorsa settimana è stata azzannata dal cane di un passeggero.

Telecamere a bordo e dispositivi per la protezione degli autisti

Risulta quindi necessario un aumento delle misure di sicurezza, che vedranno infatti la dotazione, in tutti i nuovi mezzi che verranno acquistati, di telecamere a bordo. Sui mezzi già in servizio, invece, saranno installati dei dispositivi per la protezione del posto guida.

L’azienda ha fatto inoltre sapere che, in caso di aggressione al personale, si costituirà parte civile, ferma restando la sottoscrizione di coperture assicurative per lesioni e danni al dipendente in servizio.

Fonte: ilsecoloxix.it

Commenti

commenti